Regolamento

sfondo-astratto-linee---abstract-lines-background

Il presente regolamento è valido per tutti gli aderenti dell’associazione “Polvere di Stelle” . Gli associati, al momento dell’adesione, accettano lo statuto ed il regolamento dell’associazione. Nei seguenti casi il Comitato Direttivo può far decadere dalla qualità di associato previa retifica dell’assemblea :

  • L’associato che con il suo comportamento, può recare danno o ostacolare il regolare svolgimento delle attività, il raggiungimento dello  scopo sociale o la crescita dell’associazione.
  • Gli associati sono tenuti ad avere un comportamento di massimo rispetto verso gli altri, non è ammesso nessuna forma di mal costume,  linguaggio volgare, offensivo o di mancanza di rispetto .
  • Gli associati sono tenuti ad avere la massima cura dei beni dell’associazione, in caso di danneggiamento dei suddetti beni, ed in presenza  di chiare responsabilità individuali, il Comitato Direttivo ha la facoltà di imporre al socio inadempiente il ripristino della situazione  iniziale, addebitando le spese . In caso di inadempimento il socio potrà essere dichiarato decaduto.

Gli associati sono tenuti ad osservare le indicazioni riportate all’interno della sede per il corretto utilizzo dei beni dell’associazione. In caso di  presenza di minori, sarà cura del socio accompagnatore e/o responsabile delle attività far si che questi rispettino tali norme e ne controllino il  comportamento. L’associazione non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per qualsiasi tipo di evento causato dal mancato controllo  e/o dall’errato utilizzo delle strutture.
Il Comitato Direttivo ha facoltà di affidare incarichi ad associati che abbiano manifestato la disponibilità ad un impegno maggiore nella vita  dell’Associazione. Tali incarichi hanno carattere temporale. Il Comitato ha altresì la facoltà di poter rimuovere il socio dall’incarico affidato.
Tutti gli associati hanno diritto a partecipare alla vita associativa e alle attività promosse dall’associazione stessa , purché in regola con il  versamento della quota annuale associativa con decorrenza dal 01/09 al 31/08 dell’anno successivo.
Gli associati hanno facoltà di iscriversi alle attività organizzate dall’associazione in maniera gratuita o dietro pagamento di una quota stabilita dal Comitato Direttivo a seconda del tipo di corso. Una volta iscritto a tali attività, gli associati si impegneranno a partecipare con regolarità e  costanza, se ciò non dovesse avvenire, in caso di pagamento di un contributo per tali corsi, il socio non può richiedere nessuna forma di rimborso.
L’associato ai sensi dell’art. 38 del codice Civile, è responsabile delle obbligazioni prese in nome e per conto dell’associazione, cioè non può  avvalersi del nome dell’associazione per richiedere contributi o promuovere iniziative che non siano state preventivamente autorizzate dal
Comitato Direttivo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: